Maritozzi Red Velvet di San Valentino

I Maritozzi sono dei soffici panini dolci farciti con panna montata, golosi dolci da colazione e merenda tipici della cucina romana, serviti in ogni bar della capitale e pasticceria del Lazio che si rispetti !

Si tratta di un lievitato che ha origini nell’antica Roma, quando questo dolce, impastato a mano con farina, uova, miele, bucce di agrumi, uvetta e pinoli e veniva regalato alle future spose dal loro fidanzato, che erano solite chiamare “maritozzo”.

Non a caso oggi ho realizzato la mia ricetta personale dei maritozzi ispirati alla red velvet per festeggiare San Valentino. Sono soffici e colorati in rosso, la crema di farcitura è composto da un cremoso frosting al formaggio.

Prepariamo subito la ricetta.

INGREDIENTI

impasto

  • 500 g di farina manitoba
  • 2 uova
  • 25 g lievito di birra sciolto in due dita di latte
  • 200 ml di latte intero
  • 70 g di burro
  • 70 g di zucchero semolato
  • la scorza di un limone grattugiata
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • 1 cucchiaio di colorante rosso

frosting

  • 400 g di philadelphia
  • 200 g di zucchero a velo
  • 100 ml panna fresca

per decorare

  • frutti di bosco e zucchero a velo

PROCEDIMENTO

  • Mettete tutti gli ingredienti nella planetaria ed impastate una volta terminato il programma riprendiamo l’impasto e formiamo i maritozzi.
  • lasciar lievitare in una ciotola coperta con la pellicola almeno un paio di ore.
  • Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l’impasto e formiamo i nostri maritozzi
  • allineate i maritozzi distanziati tra loro sulla placca foderata di carta forno, lasciate lievitare per circa un’ora.
  • Accendete il forno a 180°C
  • lasciate cuocere i maritozzi spennellati con latte per 13 minuti circa
  • una volta freddi, tagliate i maritozzi longitudinalmente e riempiteli frosting al formaggio
  • decorate con frutti di bosco e zucchero a velo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *